Locali d'Autore

Abbiamo a cuore la tua privacy

Come indicato nella cookie policy, noi e alcuni partner selezionati facciamo uso di tecnologie, quali i cookie, per raccogliere ed elaborare dati personali dai dispositivi (ad esempio l'indirizzo IP, tracciamenti precisi dei dispositivi e della posizione geografica), al fine di garantire le funzionalità tecniche, mostrarti pubblicità personalizzata, misurarne la performance, analizzare le nostre audience e migliorare i nostri prodotti e servizi. Con il tuo consenso potremo fare uso di tali tecnologie per le finalità indicate. Puoi liberamente conferire, rifiutare o revocare il consenso a tutti o alcuni dei trattamenti facendo click sul pulsante "Preferenze". Puoi acconsentire all'uso delle tecnologie sopra menzionate facendo click su "Accetta" o rifiutarne l'uso facendo click su "Rifiuta".

RifiutaPersonalizzaAccetta

Locali d'Autore

Il rispetto della tua riservatezza è la nostra priorità

Noi e i nostri fornitori archiviamo informazioni su un dispositivo (e/o vi accediamo), quali cookie e trattiamo i dati personali, quali gli identificativi unici e informazioni generali inviate da un dispositivo per le finalità descritte sotto. Puoi fare clic per consentire a noi e ai nostri fornitori di trattarli per queste finalità. In alternativa puoi fare clic per negare il consenso o accedere a informazioni più dettagliate e modificare le tue preferenze prima di acconsentire. Le tue preferenze si applicheranno solo a questo sito web. Si rende noto che alcuni trattamenti dei dati personali possono non richiedere il tuo consenso, ma hai il diritto di opporti a tale trattamento. Puoi modificare le tue preferenze in qualsiasi momento ritornando su questo sito o consultando la nostra informativa sulla riservatezza.

Cookie strettamente necessari Questi cookie sono necessari per il funzionamento del sito e non possono essere disattivati ​​nei nostri sistemi. Di solito vengono impostati solo in risposta alle azioni da te effettuate che costituiscono una richiesta di servizi, come l'impostazione delle preferenze di privacy, l'accesso o la compilazione di moduli. È possibile impostare il browser per bloccare o avere avvisi riguardo questi cookie, ma di conseguenza alcune parti del sito non funzioneranno. Questi cookie non archiviano informazioni personali.

Cookie per pubblicità mirata Questi cookie possono essere impostati tramite il nostro sito dai nostri partner pubblicitari. Possono essere utilizzati da queste aziende per costruire un profilo dei tuoi interessi e mostrarti annunci pertinenti su altri siti. Non memorizzano direttamente informazioni personali, ma sono basati unicamente sull'individuazione del tuo browser e del tuo dispositivo internet. Se non si accettano questi cookie, riceverai una pubblicità meno mirata.

Rifiuta tuttoAccetta tuttoAccetta selezionati

 

english

you are here: Home Sicily The Val di Noto

Stay

Visit a locality browsing the menu on the left. In each Italy area you can then choose the best touristical structures we are proposing.

More About

Here you can find info and tips about the area you are visiting.

Print this page Send to a friend by e-mail

Share:
fb-like
g-plus

The Val di Noto

Foto Copyright Comune di Noto - Pagina Facebook

Foto Copyright Comune di Noto - Pagina Facebook

Description

Cradle of Sicilian Barque as well as one of the most wonderful expressions of the last period od the European Baroque, in 2002 the Val di Noto was included by UNESCO in the World Heritage List. The eight Late Baroque towns of Val di Noto (Caltagirone, Catania, Militello in Val di Catania, Scicli, Noto, Ragusa, Palazzolo Acreide e Modica), in fact, represent an exceptional example of Late Baroque art and architecture emphasized by their homogeneity, caused by the simultaneous reconstruction of the cities after the violent earthquake in 1693.
The Baroque architecture is concentrated in via Crociferi at Catania. The Giovan Battista Vaccarini's work prevailed in the city of Etna. He took care of the decoration of the cathedral square, including the praetor palace and the fountain of the elephant inspired by Bernini, while Caltagirone includes very rare examples of 17th c. architecture, as the staircase of Santa Maria del Monte. At the base of the staircase, the baroque façade of the churches of San Giuseppe and San Giacomo strike us. Ragusa hides a perfectly preserved baroque architectonic structure in the heart of the ancient district of Ibla, dominated by the cathedral of San Giorgio, with an elegant façade divided into three parts. Don't forget a quite walk among the little streets of the centre of the town, winding among the beautiful façades of buildings and churches, to realize the triumph of the precious decorations along the cornices and below the balcony. The same pleasure that give the lanes and the squares of Modica, Scicli and Noto, above all at the sunset or with the lights of the evening, when the colour of the stone becomes warmer and the grotesque figures of animals or transfigured man, are exalted in their immobility. In Modica, Salvatore Quasimodo's native city, the church of San Giorgio looks like challenging the sky with its powerful staircase of 250 steps. The little city of Noto is going to open the big cathedral, destroyed by the recent earthquake, to visitors. Its centre area is quite a salon, with the theatre and the sumptuous palaces, and between them that one of Villadorata stands out with its rich floral decorations supporting the balconies.

This destination web page has been visited 33,890 times.

Choose language

italiano

english