Locali d'Autore

Abbiamo a cuore la tua privacy

Come indicato nella cookie policy, noi e alcuni partner selezionati facciamo uso di tecnologie, quali i cookie, per raccogliere ed elaborare dati personali dai dispositivi (ad esempio l'indirizzo IP, tracciamenti precisi dei dispositivi e della posizione geografica), al fine di garantire le funzionalità tecniche, mostrarti pubblicità personalizzata, misurarne la performance, analizzare le nostre audience e migliorare i nostri prodotti e servizi. Con il tuo consenso potremo fare uso di tali tecnologie per le finalità indicate. Puoi liberamente conferire, rifiutare o revocare il consenso a tutti o alcuni dei trattamenti facendo click sul pulsante "Preferenze". Puoi acconsentire all'uso delle tecnologie sopra menzionate facendo click su "Accetta" o rifiutarne l'uso facendo click su "Rifiuta".

RifiutaPersonalizzaAccetta

Locali d'Autore

Il rispetto della tua riservatezza è la nostra priorità

Noi e i nostri fornitori archiviamo informazioni su un dispositivo (e/o vi accediamo), quali cookie e trattiamo i dati personali, quali gli identificativi unici e informazioni generali inviate da un dispositivo per le finalità descritte sotto. Puoi fare clic per consentire a noi e ai nostri fornitori di trattarli per queste finalità. In alternativa puoi fare clic per negare il consenso o accedere a informazioni più dettagliate e modificare le tue preferenze prima di acconsentire. Le tue preferenze si applicheranno solo a questo sito web. Si rende noto che alcuni trattamenti dei dati personali possono non richiedere il tuo consenso, ma hai il diritto di opporti a tale trattamento. Puoi modificare le tue preferenze in qualsiasi momento ritornando su questo sito o consultando la nostra informativa sulla riservatezza.

Cookie strettamente necessari Questi cookie sono necessari per il funzionamento del sito e non possono essere disattivati ​​nei nostri sistemi. Di solito vengono impostati solo in risposta alle azioni da te effettuate che costituiscono una richiesta di servizi, come l'impostazione delle preferenze di privacy, l'accesso o la compilazione di moduli. È possibile impostare il browser per bloccare o avere avvisi riguardo questi cookie, ma di conseguenza alcune parti del sito non funzioneranno. Questi cookie non archiviano informazioni personali.

Cookie per pubblicità mirata Questi cookie possono essere impostati tramite il nostro sito dai nostri partner pubblicitari. Possono essere utilizzati da queste aziende per costruire un profilo dei tuoi interessi e mostrarti annunci pertinenti su altri siti. Non memorizzano direttamente informazioni personali, ma sono basati unicamente sull'individuazione del tuo browser e del tuo dispositivo internet. Se non si accettano questi cookie, riceverai una pubblicità meno mirata.

Rifiuta tuttoAccetta tuttoAccetta selezionati

 

english

you are here: Home Veneto Verona Surroundings San Pietro in Cariano (Pedemonte di Valpolicella)

Stay

Visit a locality browsing the menu on the left. In each Italy area you can then choose the best touristical structures we are proposing.

More About

Here you can find info and tips about the area you are visiting.

Print this page Send to a friend by e-mail

Share:
fb-like
g-plus

San Pietro in Cariano (Pedemonte di Valpolicella)

Description

San Pietro in Cariano is a municipality in the province of Verona, located at the feet of the Lessin Mountains. Divided into several districts, like Bure and San Floriano which are seat of two separate historical centres, while in the one of Castelrotto, there are several traces of a prehistoric settlement. Corrubbio, instead has a rich architectural heritage and finally Pedemonte, densely inhabited, is famous for the presence of Villa Serego, built to a design of the architect Palladio.
The mild climate and the high fertility of the soil makes the area an important producer of fine wines, such as: Valpolicella Classico, Amarone and Recioto.
The area was inhabited since the Neolithic Ages, as documented by rich finds, the most numerous of which are the traces of Roman colonization, a period in which the area of San Pietro started the cultivation of the vine. It belonged to the Della Scala and later was assigned the Visconti of Milan. Under the rule of the Republic of Venice the centre became the seat of the Vicariate, and was embellished by the construction of elegant villas that the noble Venetian families built here to spend their holidays. Then the territory became a possession of the Habsburg Empire and submitted the same historical events that affected the entire province. The town is also famous for a tragic revenge of the German troops, that forced to retreat, blew up an ammunition deposit causing numerous civilian casualties and extensive damage to buildings in the nearby.

Attractions:
- the X century Parish Church of St. Florian in Romanesque style with an XVIII century cloister and flanked by a massive Bell Tower in tuff and brick, which contrasts with the whiteness of the church. The façade is divided into three parts by two conspicuous frames; the sloping roof is finished with blind arches on the two sides there are lancet windows and in the middle, just above the portal, a circular rose window;
- the XVII century Church of the Ara (Altar) with its fine Baroque doorway flanked by two rectangular windows and surmounted by a pediment. It houses a valuable painting by the artist Marchesini;
- the Church of San Rocco and San Martino in Corrubbio, a building of great simplicity;
- the XVI century Villa Lebrecht in San Floriano, today seat of a degree course in Wine Science and Technologies;
- Villa Serego in the hamlet of Pedemonte, built and designed by Palladio in the XVI century;
- The XV century Villa Giona-Fagioli;
- the XIV century Villa Pullè;
- Villa Fumanelli in San Floriano;
- the XVII century Villa Saibante.

Map

This town web page has been visited 50,764 times.

Choose language

italiano

english