Locali d'Autore

Abbiamo a cuore la tua privacy

Come indicato nella cookie policy, noi e alcuni partner selezionati facciamo uso di tecnologie, quali i cookie, per raccogliere ed elaborare dati personali dai dispositivi (ad esempio l'indirizzo IP, tracciamenti precisi dei dispositivi e della posizione geografica), al fine di garantire le funzionalità tecniche, mostrarti pubblicità personalizzata, misurarne la performance, analizzare le nostre audience e migliorare i nostri prodotti e servizi. Con il tuo consenso potremo fare uso di tali tecnologie per le finalità indicate. Puoi liberamente conferire, rifiutare o revocare il consenso a tutti o alcuni dei trattamenti facendo click sul pulsante "Preferenze". Puoi acconsentire all'uso delle tecnologie sopra menzionate facendo click su "Accetta" o rifiutarne l'uso facendo click su "Rifiuta".

RifiutaPersonalizzaAccetta

Locali d'Autore

Il rispetto della tua riservatezza è la nostra priorità

Noi e i nostri fornitori archiviamo informazioni su un dispositivo (e/o vi accediamo), quali cookie e trattiamo i dati personali, quali gli identificativi unici e informazioni generali inviate da un dispositivo per le finalità descritte sotto. Puoi fare clic per consentire a noi e ai nostri fornitori di trattarli per queste finalità. In alternativa puoi fare clic per negare il consenso o accedere a informazioni più dettagliate e modificare le tue preferenze prima di acconsentire. Le tue preferenze si applicheranno solo a questo sito web. Si rende noto che alcuni trattamenti dei dati personali possono non richiedere il tuo consenso, ma hai il diritto di opporti a tale trattamento. Puoi modificare le tue preferenze in qualsiasi momento ritornando su questo sito o consultando la nostra informativa sulla riservatezza.

Cookie strettamente necessari Questi cookie sono necessari per il funzionamento del sito e non possono essere disattivati ​​nei nostri sistemi. Di solito vengono impostati solo in risposta alle azioni da te effettuate che costituiscono una richiesta di servizi, come l'impostazione delle preferenze di privacy, l'accesso o la compilazione di moduli. È possibile impostare il browser per bloccare o avere avvisi riguardo questi cookie, ma di conseguenza alcune parti del sito non funzioneranno. Questi cookie non archiviano informazioni personali.

Cookie per pubblicità mirata Questi cookie possono essere impostati tramite il nostro sito dai nostri partner pubblicitari. Possono essere utilizzati da queste aziende per costruire un profilo dei tuoi interessi e mostrarti annunci pertinenti su altri siti. Non memorizzano direttamente informazioni personali, ma sono basati unicamente sull'individuazione del tuo browser e del tuo dispositivo internet. Se non si accettano questi cookie, riceverai una pubblicità meno mirata.

Rifiuta tuttoAccetta tuttoAccetta selezionati

 

english

you are here: Home Veneto Belluno and Belluno Dolomites Falcade

Stay

Visit a locality browsing the menu on the left. In each Italy area you can then choose the best touristical structures we are proposing.

More About

Here you can find info and tips about the area you are visiting.

Print this page Send to a friend by e-mail

Share:
fb-like
g-plus

Falcade

Description

The town's name derives from the verb "falciare" (to mow), necessarily related to the agricultural activity, which was once widely practiced in the area. A municipality scattered throughout the province of Belluno, located in the high basin of the stream Biois and surrounded by the Dolomite peaks of the Focobon and from the those of the Auta massif, on the border with Trentino Alto Adige, Falcade is a popular tourist destination, located at more than 1100 meters above sea level, equipped with modern ski lifts, beautiful illuminated tracks and, on occasion, with artificial snow plants. The city's economy, as well as on tourism, is also based on the production of wood handicrafts.
The area was populated since year 1000 thanks to the important presence of woods from which shelters were built. The first settlement developed at a height of 1300 meters and extended throughout the valley. Already in the XIII century the area was an important commercial route and this gave way to the growth and development of the main centre. The inhabitants imposed to themselves a series of "regole" (a regulation of the lands), which were recognized and legalized also by the Serenissima Republic of Venice, who acquired power over the territory in the XV century, a period in which the Visconti of Milan, the Duke of Tyrol and the Austrian Felzer attacked and seriously devastated the whole valley. After the fall of the Serenissima, the town was conquered by troops of Napoleon. Later it submitted a period of Austrian domain until it was finally included into the Kingdom of Italy.

Attractions:
- the XV century Church of Saints Fabian and Sebastian, which is flanked by a Bell Tower built in 1885 and later characterized and topped by an extremely sharp spire. Inside are preserved several valuable works of art, including a fine XVIII century altarpiece, artwork of the artist Valentino Rovisi, and a wooden Crucifix sculpted by Marchiori by Caviola;
- the Parish Church, dedicated to Mary Immaculate, is newly built from a project designed by the architect Vettorazzo;
- the Church of Our Lady of Pompeii in Villotta;
- the Church of Saint Pius X in Caviola, built in 1958;
- the Church entitled to St. Romedio in Ganz;
- the Studio-Museum of Augusto Murer, a permanent exhibition of the most important of this artist, who was born in Falcade.

Map

This town web page has been visited 27,315 times.

Choose language

italiano

english