Locali d'Autore

Abbiamo a cuore la tua privacy

Come indicato nella cookie policy, noi e alcuni partner selezionati facciamo uso di tecnologie, quali i cookie, per raccogliere ed elaborare dati personali dai dispositivi (ad esempio l'indirizzo IP, tracciamenti precisi dei dispositivi e della posizione geografica), al fine di garantire le funzionalità tecniche, mostrarti pubblicità personalizzata, misurarne la performance, analizzare le nostre audience e migliorare i nostri prodotti e servizi. Con il tuo consenso potremo fare uso di tali tecnologie per le finalità indicate. Puoi liberamente conferire, rifiutare o revocare il consenso a tutti o alcuni dei trattamenti facendo click sul pulsante "Preferenze". Puoi acconsentire all'uso delle tecnologie sopra menzionate facendo click su "Accetta" o rifiutarne l'uso facendo click su "Rifiuta".

RifiutaPersonalizzaAccetta

Locali d'Autore

Il rispetto della tua riservatezza è la nostra priorità

Noi e i nostri fornitori archiviamo informazioni su un dispositivo (e/o vi accediamo), quali cookie e trattiamo i dati personali, quali gli identificativi unici e informazioni generali inviate da un dispositivo per le finalità descritte sotto. Puoi fare clic per consentire a noi e ai nostri fornitori di trattarli per queste finalità. In alternativa puoi fare clic per negare il consenso o accedere a informazioni più dettagliate e modificare le tue preferenze prima di acconsentire. Le tue preferenze si applicheranno solo a questo sito web. Si rende noto che alcuni trattamenti dei dati personali possono non richiedere il tuo consenso, ma hai il diritto di opporti a tale trattamento. Puoi modificare le tue preferenze in qualsiasi momento ritornando su questo sito o consultando la nostra informativa sulla riservatezza.

Cookie strettamente necessari Questi cookie sono necessari per il funzionamento del sito e non possono essere disattivati ​​nei nostri sistemi. Di solito vengono impostati solo in risposta alle azioni da te effettuate che costituiscono una richiesta di servizi, come l'impostazione delle preferenze di privacy, l'accesso o la compilazione di moduli. È possibile impostare il browser per bloccare o avere avvisi riguardo questi cookie, ma di conseguenza alcune parti del sito non funzioneranno. Questi cookie non archiviano informazioni personali.

Cookie per pubblicità mirata Questi cookie possono essere impostati tramite il nostro sito dai nostri partner pubblicitari. Possono essere utilizzati da queste aziende per costruire un profilo dei tuoi interessi e mostrarti annunci pertinenti su altri siti. Non memorizzano direttamente informazioni personali, ma sono basati unicamente sull'individuazione del tuo browser e del tuo dispositivo internet. Se non si accettano questi cookie, riceverai una pubblicità meno mirata.

Rifiuta tuttoAccetta tuttoAccetta selezionati

 

english

you are here: Home Lombardy Valtellina Livigno

Stay

Visit a locality browsing the menu on the left. In each Italy area you can then choose the best touristical structures we are proposing.

More About

Here you can find info and tips about the area you are visiting.

Print this page Send to a friend by e-mail

Share:
fb-like
g-plus

Livigno

Description

Livigno is a famous tourist resort in the Valtellina area, in the province of Sondrio, also known by the nickname "Little Tibet". It is a municipality located in the center of the Rhaetian Alps, between the Stelvio and the Bernina, crossed by the river Spöl which, after crossing the Swiss National Park converges into the waters of the Inn, a tributary of the Danube. It is not only the most northern town of Lombardy but also one of the few to be located at more than 1500 metres above sea level, the area of Livigno was inhabited since ancient times, particularly those most exposed to the sun. It obtained administrative autonomy from Bormio in 1816 and was proclaimed municipality. Livigno that already enjoyed the benefits of customs enshrined under the Napoleon and Austria dominations, continued the free sale of products not subject to taxation during the dominion of the Kingdom of Italy; In 1948 the constitutional law of the Italian Republic established a "duty free" zone. This gave way to the touristic development of the town, with the building of hotels, ski lifts and snow-park at the forefront, as well as a tax-free shopping area.

In addition to the typical local dwellings, known as "baits", other places of interest in Livigno are:
- the Church of St. Mary of the Parish of Livigno, whose original structure dates from the XV century. It features a single nave plan with an octagonal apse and an altar surmounted by a large XVIII century tabernacle;
- the Oratory of Our Lady of the Rosary, located next to the Parish Church of Santa Maria, already existing in the XVII century and enlarged in the late XIX century;
- the Church of Saints Anthony Abbot and Anthony of Padua, located in the town center, built in the XVII century on a pre-existing structure;
- the Church of San Rocco, founded in 1588 and built on a private land donated in time of plague and preserves inside a precious font of the XVII century;
- the Church of the Addolorata (XIX century);
- the Church of the Immaculate of Lourdes, built between 1886 and 1887 by the brothers Silvestri;
- the Church of St. Christopher (1984);
- the Church of Our Lady of Caravaggio, built in 1720 but consecrated only much later, in 1862. The altar is a beautiful canvas that represents the apparition of the Virgin Mary to a girl peasant of Caravaggio;
- the Church of Val Federia, located outside the main center of Livigno and consecrated in 1984;
- the Church of the Immaculate, a faithful reconstruction of the original one destroyed by the waters of the artificial lake created in the Swiss-Italian border;
- the Church of St. Anne in Trepalle, constructed in 1924 on the site of the original structure, which preserves inside a wooden ancon of the XVII century;
- the Church of the Madonna del Soccorso (XIX century);
- the Church of Our Lady of Peace, created as a result of a vow made by the population during the First World War, hoping for the return of their soldiers.

Map

This town web page has been visited 26,795 times.

Choose language

italiano

english