Locali d'Autore

Abbiamo a cuore la tua privacy

Come indicato nella cookie policy, noi e alcuni partner selezionati facciamo uso di tecnologie, quali i cookie, per raccogliere ed elaborare dati personali dai dispositivi (ad esempio l'indirizzo IP, tracciamenti precisi dei dispositivi e della posizione geografica), al fine di garantire le funzionalità tecniche, mostrarti pubblicità personalizzata, misurarne la performance, analizzare le nostre audience e migliorare i nostri prodotti e servizi. Con il tuo consenso potremo fare uso di tali tecnologie per le finalità indicate. Puoi liberamente conferire, rifiutare o revocare il consenso a tutti o alcuni dei trattamenti facendo click sul pulsante "Preferenze". Puoi acconsentire all'uso delle tecnologie sopra menzionate facendo click su "Accetta" o rifiutarne l'uso facendo click su "Rifiuta".

RifiutaPersonalizzaAccetta

Locali d'Autore

Il rispetto della tua riservatezza è la nostra priorità

Noi e i nostri fornitori archiviamo informazioni su un dispositivo (e/o vi accediamo), quali cookie e trattiamo i dati personali, quali gli identificativi unici e informazioni generali inviate da un dispositivo per le finalità descritte sotto. Puoi fare clic per consentire a noi e ai nostri fornitori di trattarli per queste finalità. In alternativa puoi fare clic per negare il consenso o accedere a informazioni più dettagliate e modificare le tue preferenze prima di acconsentire. Le tue preferenze si applicheranno solo a questo sito web. Si rende noto che alcuni trattamenti dei dati personali possono non richiedere il tuo consenso, ma hai il diritto di opporti a tale trattamento. Puoi modificare le tue preferenze in qualsiasi momento ritornando su questo sito o consultando la nostra informativa sulla riservatezza.

Cookie strettamente necessari Questi cookie sono necessari per il funzionamento del sito e non possono essere disattivati ​​nei nostri sistemi. Di solito vengono impostati solo in risposta alle azioni da te effettuate che costituiscono una richiesta di servizi, come l'impostazione delle preferenze di privacy, l'accesso o la compilazione di moduli. È possibile impostare il browser per bloccare o avere avvisi riguardo questi cookie, ma di conseguenza alcune parti del sito non funzioneranno. Questi cookie non archiviano informazioni personali.

Cookie per pubblicità mirata Questi cookie possono essere impostati tramite il nostro sito dai nostri partner pubblicitari. Possono essere utilizzati da queste aziende per costruire un profilo dei tuoi interessi e mostrarti annunci pertinenti su altri siti. Non memorizzano direttamente informazioni personali, ma sono basati unicamente sull'individuazione del tuo browser e del tuo dispositivo internet. Se non si accettano questi cookie, riceverai una pubblicità meno mirata.

Rifiuta tuttoAccetta tuttoAccetta selezionati

 

english

you are here: Home Lombardy Varese e provincia Saronno

Stay

Visit a locality browsing the menu on the left. In each Italy area you can then choose the best touristical structures we are proposing.

More About

Here you can find info and tips about the area you are visiting.

Print this page Send to a friend by e-mail

Share:
fb-like
g-plus

Saronno

Description

An important industrial area of Lower Varese area, Saronno is already mentioned in a deed of 796 with the appellation of "Solomno. It was part of in the Contado of Seprio and was fortified by Matteo Visconti. From 1525 to 1805 it was a feud assigned to the Biglia Family. In the XIV century Saronno already played a prominent role in agriculture and commerce, receiving the privilege of holding a market 3 times a week. It became a fervent place of spreading of the religious faith in the Lombard area, with already 28 local fraternities in 1458. With the development of the rail network in the beginning of the XX century it became an important textile, mechanical and food industrial center.
Its favorable location near the main roads, and especially to the Malpensa airport of Milan, allowed to Saronno a smooth transition towards a post-industrial economy based heavily on the service sector.
Famous typical products are the amaretti biscuits and the famous liqueur Disaronno, one of the best selling Italian liqueurs in the World.

Not to miss:
- the Shrine of Our Lady of Miracles, whose construction began in 1498, in the place, where many faithful reported of the miraculous healings attributed to the Madonna; inside it preserves masterpieces of the famous artists: Bernardino Luini, Gaudenzio Ferrari, Cesare Magno, Bernardino Lanino, Giulio Cesare and Camillo Procaccini, Stefano Maria Legnani and other distinguished painters.
- the Church of San Francesco, rebuilt in 1290 and whose foundation goes back to the times of the visit of St. Anthony of Padua, during his trip to Varese. It features a XVII century façade, built in bricks of terra cotta and flanked by a Bell tower. In the twelve chapels, apse and sacristy are kept extremely valuable paintings, for which it has been declared a National Monument.
- the small Church of Sant'Antonio Abate, built back in 1385;
- the Provostal Church of Saints Peter and Paul, built in 1783. The church preserves a painting of Gaudenzio Ferrari and two paintings by Legnanino. Significant frescoes on the vault of the nave which represent the triumph of the Gospel, the Triumph of the Cross, the Triumph of the Blessed Virgin Mary and the Triumph of the Ascension of Jesus. At the centre are frescoed episodes of the lives of Saints Peter and Paul. Most of the decorations were made on the designs of the artists Marinetti and Tettamanzi;
- the Church of St. James, completed in 1612 by the will of Ambrogio Legnani, a patrician of Saronno;
- the XVI century Palazzo Visconti, embellished with columns of granite of Baveno and frescoes by Giovanni Antonio Cucchi;
- Villa Gianetti, in Lombard Renaissance style, sold by the Gianetti Family to the town of Saronno, in 1923 it became seat of the Town Hall;
- Villa Koelliker, a wonderful residence that takes its name from the XVII century Swiss family, that owned the land and today it is a hospice for the elderly.

Map

This town web page has been visited 25,026 times.

Choose language

italiano

english