Locali d'Autore

Abbiamo a cuore la tua privacy

Come indicato nella cookie policy, noi e alcuni partner selezionati facciamo uso di tecnologie, quali i cookie, per raccogliere ed elaborare dati personali dai dispositivi (ad esempio l'indirizzo IP, tracciamenti precisi dei dispositivi e della posizione geografica), al fine di garantire le funzionalità tecniche, mostrarti pubblicità personalizzata, misurarne la performance, analizzare le nostre audience e migliorare i nostri prodotti e servizi. Con il tuo consenso potremo fare uso di tali tecnologie per le finalità indicate. Puoi liberamente conferire, rifiutare o revocare il consenso a tutti o alcuni dei trattamenti facendo click sul pulsante "Preferenze". Puoi acconsentire all'uso delle tecnologie sopra menzionate facendo click su "Accetta" o rifiutarne l'uso facendo click su "Rifiuta".

RifiutaPersonalizzaAccetta

Locali d'Autore

Il rispetto della tua riservatezza è la nostra priorità

Noi e i nostri fornitori archiviamo informazioni su un dispositivo (e/o vi accediamo), quali cookie e trattiamo i dati personali, quali gli identificativi unici e informazioni generali inviate da un dispositivo per le finalità descritte sotto. Puoi fare clic per consentire a noi e ai nostri fornitori di trattarli per queste finalità. In alternativa puoi fare clic per negare il consenso o accedere a informazioni più dettagliate e modificare le tue preferenze prima di acconsentire. Le tue preferenze si applicheranno solo a questo sito web. Si rende noto che alcuni trattamenti dei dati personali possono non richiedere il tuo consenso, ma hai il diritto di opporti a tale trattamento. Puoi modificare le tue preferenze in qualsiasi momento ritornando su questo sito o consultando la nostra informativa sulla riservatezza.

Cookie strettamente necessari Questi cookie sono necessari per il funzionamento del sito e non possono essere disattivati ​​nei nostri sistemi. Di solito vengono impostati solo in risposta alle azioni da te effettuate che costituiscono una richiesta di servizi, come l'impostazione delle preferenze di privacy, l'accesso o la compilazione di moduli. È possibile impostare il browser per bloccare o avere avvisi riguardo questi cookie, ma di conseguenza alcune parti del sito non funzioneranno. Questi cookie non archiviano informazioni personali.

Cookie per pubblicità mirata Questi cookie possono essere impostati tramite il nostro sito dai nostri partner pubblicitari. Possono essere utilizzati da queste aziende per costruire un profilo dei tuoi interessi e mostrarti annunci pertinenti su altri siti. Non memorizzano direttamente informazioni personali, ma sono basati unicamente sull'individuazione del tuo browser e del tuo dispositivo internet. Se non si accettano questi cookie, riceverai una pubblicità meno mirata.

Rifiuta tuttoAccetta tuttoAccetta selezionati

 

english

you are here: Home Latium Rome Surroundings Capena

Stay

Visit a locality browsing the menu on the left. In each Italy area you can then choose the best touristical structures we are proposing.

More About

Here you can find info and tips about the area you are visiting.

Print this page Send to a friend by e-mail

Share:
fb-like
g-plus

Capena

Description

Known until 1933 with the name Leprignano, today Capena, is a town in the province of Rome, situated between the Via Flaminia and Via Salaria, not far from the Via Tiberina, in the middle of the Tiber Valley. Perched on a spur of tuff stone, it was already mentioned by Cicero in "Epistulae ad Familiares", in which the Roman philosopher and statesman praised the fertility of the land ("si vis pingues agros et vineas perge Capenam", which translated means: "if you want fertile fields and vineyards, head towards Capena"), the area was already inhabited, before the Roman colonization, by the Capenati, an Italic tribe, that flourished with its own culture, however, often submitted the influence of neighboring peoples, such as the Etruscans and the Sabines. Between the VII and VI centuries B.C., Capena was annexed to the confederation of the peoples of the Etruscans. Proclaimed Municipium with the Romans, the town increased and maintained for a long time its strategic and economic importance. After the fall of the Roman Empire, it suffered the fury of the barbarian invasions, while the first documents mentioning the name of Capena date back to 854 and 962.
Sites of Interest:
- the remains of the Shrine of Lucus Feroniae, dedicated to the worship of the Italic goddess Feronia, protector of freed slaves and fertility, and famous for its wealth, the shrine was plundered by the troops of Hannibal in 211 B.C.;
- the Necropolis of San Martino, of Saliere and of Monte Cornazzano;
- the Palace of the Monaci, whose original structure dates back to the Middle Ages, it was remodeled during the Renaissance, assuming its present structure and losing its original defense installations;
- the XVI century Clock Tower, with its richly decorated façade;
- the Church of San Leone, whose earliest records date back to the XIII century, is now attached to the nearby cemetery built in 1880. Probably built between the VIII-IX centuries, on the remains of an existing Roman building, of which the materials were reused, with narrow windows that have no space for the glass. Divided into two aisles, it preserves several frescoes, the oldest of which dates back to year 1000;
- the XVIII century Church of St. Anthony, deconsecrated in the 50s, it is situated in the main town center, preceded by a staircase, at whose feet stands a niche containing a lion's head dating from the Roman period, leaning on a column;
- the Church of San Michele Arcangelo, built in the early XX century, is the Parish Church of Capena. It features a basilica plan with three naves and contains the famous wooden triptych of the Savior, attributed to the artist Antonio da Viterbo, in pure Gothic style;
- the Church of Santa Maria delle Grazie, built in the early XVIII century and contains two splendid XVIII century wooden canopies, gilded with gold;
- the small and charming Chapel of San Marco.

Map

This town web page has been visited 39,114 times.

Choose language

italiano

english