Locali d'Autore

Abbiamo a cuore la tua privacy

Come indicato nella cookie policy, noi e alcuni partner selezionati facciamo uso di tecnologie, quali i cookie, per raccogliere ed elaborare dati personali dai dispositivi (ad esempio l'indirizzo IP, tracciamenti precisi dei dispositivi e della posizione geografica), al fine di garantire le funzionalità tecniche, mostrarti pubblicità personalizzata, misurarne la performance, analizzare le nostre audience e migliorare i nostri prodotti e servizi. Con il tuo consenso potremo fare uso di tali tecnologie per le finalità indicate. Puoi liberamente conferire, rifiutare o revocare il consenso a tutti o alcuni dei trattamenti facendo click sul pulsante "Preferenze". Puoi acconsentire all'uso delle tecnologie sopra menzionate facendo click su "Accetta" o rifiutarne l'uso facendo click su "Rifiuta".

RifiutaPersonalizzaAccetta

Locali d'Autore

Il rispetto della tua riservatezza è la nostra priorità

Noi e i nostri fornitori archiviamo informazioni su un dispositivo (e/o vi accediamo), quali cookie e trattiamo i dati personali, quali gli identificativi unici e informazioni generali inviate da un dispositivo per le finalità descritte sotto. Puoi fare clic per consentire a noi e ai nostri fornitori di trattarli per queste finalità. In alternativa puoi fare clic per negare il consenso o accedere a informazioni più dettagliate e modificare le tue preferenze prima di acconsentire. Le tue preferenze si applicheranno solo a questo sito web. Si rende noto che alcuni trattamenti dei dati personali possono non richiedere il tuo consenso, ma hai il diritto di opporti a tale trattamento. Puoi modificare le tue preferenze in qualsiasi momento ritornando su questo sito o consultando la nostra informativa sulla riservatezza.

Cookie strettamente necessari Questi cookie sono necessari per il funzionamento del sito e non possono essere disattivati ​​nei nostri sistemi. Di solito vengono impostati solo in risposta alle azioni da te effettuate che costituiscono una richiesta di servizi, come l'impostazione delle preferenze di privacy, l'accesso o la compilazione di moduli. È possibile impostare il browser per bloccare o avere avvisi riguardo questi cookie, ma di conseguenza alcune parti del sito non funzioneranno. Questi cookie non archiviano informazioni personali.

Cookie per pubblicità mirata Questi cookie possono essere impostati tramite il nostro sito dai nostri partner pubblicitari. Possono essere utilizzati da queste aziende per costruire un profilo dei tuoi interessi e mostrarti annunci pertinenti su altri siti. Non memorizzano direttamente informazioni personali, ma sono basati unicamente sull'individuazione del tuo browser e del tuo dispositivo internet. Se non si accettano questi cookie, riceverai una pubblicità meno mirata.

Rifiuta tuttoAccetta tuttoAccetta selezionati

 

english

you are here: Home Latium Rome Surroundings Zagarolo

Stay

Visit a locality browsing the menu on the left. In each Italy area you can then choose the best touristical structures we are proposing.

More About

Here you can find info and tips about the area you are visiting.

Print this page Send to a friend by e-mail

Share:
fb-like
g-plus

Zagarolo

Description

Town in the province of Rome, located on a tuff spur, at short distance from the Italian capital city, Zagarolo has ancient origins: in fact, the area seems to be inhabited since the period of the Roman monarchy and became shelter for the exiles of Gabi, after being destroyed by Tarquinius Superbus. It shared the historical events and the fate of the nearby city of Rome and, after the fall of the Roman Empire, it became easy prey of the barbarian invasions. First documented mention is of 970, when Pope John XIII assigned the town in fief to his sister Stephanie and her Family Counts of Tuscolana. The town was ceded to the Colonna Family, who ruled till 1043, when Marzio Colonna, covered of debts for the renovation of the town, was forced to sell the Duchy to the Ludovisi, who subsequently ceded their rights to the Rospigliosi.

Sites of Interest:
- the remains of a Roman cistern on the hill Mainello and a Roman villa in the district of Palazzolo;
- the Tondo, a Roman ludus, where the gladiators used to train;
- the Palazzaccio, a square building with corner towers, located in the area Colle Villa;
- the portico of Via Antonio Fabbrini, under which was located a public weighing machine, an oven, a slaughterhouse and a public warehouse, controlled at the time by the authorities of the Duchy;
- Palazzo Rospigliosi, which stands where once was located the medieval castle. It was transformed from military garrison to a noble residence, beautifully decorated and painted by the most illustrious artists of the Mannerism style. Today it is seat of a famous Toy Museum;
- Porta Rospigliosi and Porta San Martino;
- the Cathedral of San Lorenzo, built in 1607 by Duke Marzio Colonna and completed by the Ludovisi. It features a Latin cross plan with seven altars, and despite the losses suffered during the Second World War and the violent earthquakes, it still preserves a heritage of full respect;
- the Church of the Annunciation, built by Pompeo Colonna in 1580 and designed by Gian Lorenzo Binago. The church, built on a rock of tuff stone, features a Latin cross plan with a circular dome and an octagonal shape Bell tower. The portal is flanked by two granite columns surmounted by capitals (probably Roman remains);
- the Sanctuary of Santa Maria delle Grazie, inside which is preserved a XIII century image of Our Lady of an unknown artist, which is object of fervent devotion;
- the Cathedral of St. Peter the Apostle, built in the XVIII century on the site of an older XII century church, which had become too small to meet the needs of the growing population. The project was entrusted to architect Nicolo Michetti and continued by the architects of the family Rospigliosi, Ludovico Rusconi Sassi and Gerolamo Caccia. It is in Baroque style and features an elliptical dome.

Map

This town web page has been visited 31,759 times.

Choose language

italiano

english