Locali d'Autore

Abbiamo a cuore la tua privacy

Come indicato nella cookie policy, noi e alcuni partner selezionati facciamo uso di tecnologie, quali i cookie, per raccogliere ed elaborare dati personali dai dispositivi (ad esempio l'indirizzo IP, tracciamenti precisi dei dispositivi e della posizione geografica), al fine di garantire le funzionalità tecniche, mostrarti pubblicità personalizzata, misurarne la performance, analizzare le nostre audience e migliorare i nostri prodotti e servizi. Con il tuo consenso potremo fare uso di tali tecnologie per le finalità indicate. Puoi liberamente conferire, rifiutare o revocare il consenso a tutti o alcuni dei trattamenti facendo click sul pulsante "Preferenze". Puoi acconsentire all'uso delle tecnologie sopra menzionate facendo click su "Accetta" o rifiutarne l'uso facendo click su "Rifiuta".

RifiutaPersonalizzaAccetta

Locali d'Autore

Il rispetto della tua riservatezza è la nostra priorità

Noi e i nostri fornitori archiviamo informazioni su un dispositivo (e/o vi accediamo), quali cookie e trattiamo i dati personali, quali gli identificativi unici e informazioni generali inviate da un dispositivo per le finalità descritte sotto. Puoi fare clic per consentire a noi e ai nostri fornitori di trattarli per queste finalità. In alternativa puoi fare clic per negare il consenso o accedere a informazioni più dettagliate e modificare le tue preferenze prima di acconsentire. Le tue preferenze si applicheranno solo a questo sito web. Si rende noto che alcuni trattamenti dei dati personali possono non richiedere il tuo consenso, ma hai il diritto di opporti a tale trattamento. Puoi modificare le tue preferenze in qualsiasi momento ritornando su questo sito o consultando la nostra informativa sulla riservatezza.

Cookie strettamente necessari Questi cookie sono necessari per il funzionamento del sito e non possono essere disattivati ​​nei nostri sistemi. Di solito vengono impostati solo in risposta alle azioni da te effettuate che costituiscono una richiesta di servizi, come l'impostazione delle preferenze di privacy, l'accesso o la compilazione di moduli. È possibile impostare il browser per bloccare o avere avvisi riguardo questi cookie, ma di conseguenza alcune parti del sito non funzioneranno. Questi cookie non archiviano informazioni personali.

Cookie per pubblicità mirata Questi cookie possono essere impostati tramite il nostro sito dai nostri partner pubblicitari. Possono essere utilizzati da queste aziende per costruire un profilo dei tuoi interessi e mostrarti annunci pertinenti su altri siti. Non memorizzano direttamente informazioni personali, ma sono basati unicamente sull'individuazione del tuo browser e del tuo dispositivo internet. Se non si accettano questi cookie, riceverai una pubblicità meno mirata.

Rifiuta tuttoAccetta tuttoAccetta selezionati

 

english

you are here: Home Piedmont Valsesia Scopa

Stay

Visit a locality browsing the menu on the left. In each Italy area you can then choose the best touristical structures we are proposing.

More About

Here you can find info and tips about the area you are visiting.

Print this page Send to a friend by e-mail

Share:
fb-like
g-plus

Scopa

Description

A small town in the province of Vercelli, located in the middle of the Valsesia, along the river Sesia, at about 80 kilometers from the regional capital, Scopa is devoted to agriculture and is famous for the cultivation of vines and the production of DOC labeled wines. For its climatic location, the town has recently become an important tourist resort for Summer holidays.
Presence of settlements in the valleys bordering the river Sesia are documented since prehistory. The Romans colonized the area, and at the fall of the Empire, the territories were occupied by the Barbarians and the Lombards. During the medieval period, Walser populations from the Valais found shelter and built their settlements in the Upper Valley. In the early 14th century, according to the traditions, the inhabitants of the valley gathered together here with the intent to expel from the territory, the revolutionary heretic, Fra 'Dolcino.
At the time of the Lords, the lands were ceded from the Duchy of Milan to the Savoy and later fell under the domination of France. Before the Risorgimento, Scopa was annexed to the kingdom of Sardinia. Over the later centuries the town shared the same fate and historical events of the entire Piedmont region, and in a particular way, in the most important episodes of the XX century: between wars, dictatorship and the partisan resistance.

Not to mis:
- the old Parish Church of San Bartolomeo;
- the Church of Sant' Elisabetta;
- the Church of Santa Maria Maddalena;
- the Oratory of San Bernardo, located in the district of Scopetta;
- the Oratory of Saints Rocco, Fabiano and Sebastiano in the district of Muro;
- the Oratory of St. Martin in the village of Ramello;
- the Shrine of Our Lady in the village of Otra;
- the Oratory of St. John the Baptist in the village of Salterana;
- the Parks of the Valsesia region: the Alpine Park of the Alta Valsesia, which extends up to 4559 meters above sea level; the Park of Mount Fenera and the Natural Reserve of Sacro Monte di Varallo situated on a rocky promontory. This large complex of parks preserve within approximately 50 chapels, that feature more of 800 natural size wooden and polychrome clay statues.

Map

This town web page has been visited 20,085 times.

Choose language

italiano

english