Locali d'Autore

Abbiamo a cuore la tua privacy

Come indicato nella cookie policy, noi e alcuni partner selezionati facciamo uso di tecnologie, quali i cookie, per raccogliere ed elaborare dati personali dai dispositivi (ad esempio l'indirizzo IP, tracciamenti precisi dei dispositivi e della posizione geografica), al fine di garantire le funzionalità tecniche, mostrarti pubblicità personalizzata, misurarne la performance, analizzare le nostre audience e migliorare i nostri prodotti e servizi. Con il tuo consenso potremo fare uso di tali tecnologie per le finalità indicate. Puoi liberamente conferire, rifiutare o revocare il consenso a tutti o alcuni dei trattamenti facendo click sul pulsante "Preferenze". Puoi acconsentire all'uso delle tecnologie sopra menzionate facendo click su "Accetta" o rifiutarne l'uso facendo click su "Rifiuta".

RifiutaPersonalizzaAccetta

Locali d'Autore

Il rispetto della tua riservatezza è la nostra priorità

Noi e i nostri fornitori archiviamo informazioni su un dispositivo (e/o vi accediamo), quali cookie e trattiamo i dati personali, quali gli identificativi unici e informazioni generali inviate da un dispositivo per le finalità descritte sotto. Puoi fare clic per consentire a noi e ai nostri fornitori di trattarli per queste finalità. In alternativa puoi fare clic per negare il consenso o accedere a informazioni più dettagliate e modificare le tue preferenze prima di acconsentire. Le tue preferenze si applicheranno solo a questo sito web. Si rende noto che alcuni trattamenti dei dati personali possono non richiedere il tuo consenso, ma hai il diritto di opporti a tale trattamento. Puoi modificare le tue preferenze in qualsiasi momento ritornando su questo sito o consultando la nostra informativa sulla riservatezza.

Cookie strettamente necessari Questi cookie sono necessari per il funzionamento del sito e non possono essere disattivati ​​nei nostri sistemi. Di solito vengono impostati solo in risposta alle azioni da te effettuate che costituiscono una richiesta di servizi, come l'impostazione delle preferenze di privacy, l'accesso o la compilazione di moduli. È possibile impostare il browser per bloccare o avere avvisi riguardo questi cookie, ma di conseguenza alcune parti del sito non funzioneranno. Questi cookie non archiviano informazioni personali.

Cookie per pubblicità mirata Questi cookie possono essere impostati tramite il nostro sito dai nostri partner pubblicitari. Possono essere utilizzati da queste aziende per costruire un profilo dei tuoi interessi e mostrarti annunci pertinenti su altri siti. Non memorizzano direttamente informazioni personali, ma sono basati unicamente sull'individuazione del tuo browser e del tuo dispositivo internet. Se non si accettano questi cookie, riceverai una pubblicità meno mirata.

Rifiuta tuttoAccetta tuttoAccetta selezionati

 

english

you are here: Home Apulia Gargano, Tremiti Islands and Daunia Vico del Gargano

Stay

Visit a locality browsing the menu on the left. In each Italy area you can then choose the best touristical structures we are proposing.

More About

Here you can find info and tips about the area you are visiting.

Print this page Send to a friend by e-mail

Share:
fb-like
g-plus

Vico del Gargano

Description

Vico del Gargano is a town situated in the North-Eastern area of promontory of the Gargano at the centre of the National Park with lands that extend to cover a large part of the Umbrian Forest.

Located at 455 metres above sea level, the area presents a vary territory that from the highlands of the Umbrian Forest tumble down to the fine-grained sandy beach of the sea district of San Menaio. The geologic nature is of carsica grounds and there are a series of interesting caves and grottos, even undersea.

The economy is agricultural and touristic; famous are the citrus fruits of Vico such as the DOP labeled and protected products "Blond orange of the Gargano" and "Femminiello (Womanly) Lemon of the Gargano". Not less important is the production of olive oil.

The touristic development is not equal to the one of the other local realities such as Peschici and Vieste but, actually its potential is the fact that this specific area has not been overcome by building speculations and can still offer economic advantages in house dealing. For example: in the old city there are three small districts: Civita, Casale and Terra, built in the Middle Ages but abandoned in Mid '800, that still preserve the charm of those Ages and could be gradually recuperated to propose once again their original splendor.

The town was built by the Dalmatian slave Leader "Sueripolo", who was invited with his army by the Emperor Ottone to fight against the Saracens. The Army based between Vico and Peschici. Once the task was accomplished he gathered the local inhabitants, that used to live isolated in hamlets and built the first town center. Vicus, a word from Latin, means settlement or village.

When the Normans conquered the Gargano area, they built a castle in Vico, which was enlarged by Federico II. In 1292 Teodisco de Cuneo had a fortified wall built around the town, of which there are still visible traces in the outside walls of most buildings. During the Spanish dominion, the Kings of Naples assigned Vico, in the meanwhile become a feudal stronghold, to important Neapolitan Families such as the Caracciolo and the Spinelli.

Not to miss: the churches of the old town and Palazzo della Bella. This building is unique as it is an early '900 New Gothic presentation of Palazzo Vecchio in Florence.

Map

This town web page has been visited 21,266 times.

Choose language

italiano

english