Locali d'Autore

Abbiamo a cuore la tua privacy

Come indicato nella cookie policy, noi e alcuni partner selezionati facciamo uso di tecnologie, quali i cookie, per raccogliere ed elaborare dati personali dai dispositivi (ad esempio l'indirizzo IP, tracciamenti precisi dei dispositivi e della posizione geografica), al fine di garantire le funzionalità tecniche, mostrarti pubblicità personalizzata, misurarne la performance, analizzare le nostre audience e migliorare i nostri prodotti e servizi. Con il tuo consenso potremo fare uso di tali tecnologie per le finalità indicate. Puoi liberamente conferire, rifiutare o revocare il consenso a tutti o alcuni dei trattamenti facendo click sul pulsante "Preferenze". Puoi acconsentire all'uso delle tecnologie sopra menzionate facendo click su "Accetta" o rifiutarne l'uso facendo click su "Rifiuta".

RifiutaPersonalizzaAccetta

Locali d'Autore

Il rispetto della tua riservatezza è la nostra priorità

Noi e i nostri fornitori archiviamo informazioni su un dispositivo (e/o vi accediamo), quali cookie e trattiamo i dati personali, quali gli identificativi unici e informazioni generali inviate da un dispositivo per le finalità descritte sotto. Puoi fare clic per consentire a noi e ai nostri fornitori di trattarli per queste finalità. In alternativa puoi fare clic per negare il consenso o accedere a informazioni più dettagliate e modificare le tue preferenze prima di acconsentire. Le tue preferenze si applicheranno solo a questo sito web. Si rende noto che alcuni trattamenti dei dati personali possono non richiedere il tuo consenso, ma hai il diritto di opporti a tale trattamento. Puoi modificare le tue preferenze in qualsiasi momento ritornando su questo sito o consultando la nostra informativa sulla riservatezza.

Cookie strettamente necessari Questi cookie sono necessari per il funzionamento del sito e non possono essere disattivati ​​nei nostri sistemi. Di solito vengono impostati solo in risposta alle azioni da te effettuate che costituiscono una richiesta di servizi, come l'impostazione delle preferenze di privacy, l'accesso o la compilazione di moduli. È possibile impostare il browser per bloccare o avere avvisi riguardo questi cookie, ma di conseguenza alcune parti del sito non funzioneranno. Questi cookie non archiviano informazioni personali.

Cookie per pubblicità mirata Questi cookie possono essere impostati tramite il nostro sito dai nostri partner pubblicitari. Possono essere utilizzati da queste aziende per costruire un profilo dei tuoi interessi e mostrarti annunci pertinenti su altri siti. Non memorizzano direttamente informazioni personali, ma sono basati unicamente sull'individuazione del tuo browser e del tuo dispositivo internet. Se non si accettano questi cookie, riceverai una pubblicità meno mirata.

Rifiuta tuttoAccetta tuttoAccetta selezionati

 

english

you are here: Home Abruzzo Chieti, Pescara and Teramo Francavilla al Mare

Stay

Visit a locality browsing the menu on the left. In each Italy area you can then choose the best touristical structures we are proposing.

More About

Here you can find info and tips about the area you are visiting.

Print this page Send to a friend by e-mail

Share:
fb-like
g-plus

Francavilla al Mare

Description

It is a town in the province of Chieti, and one of the oldest seaside resorts on the Adriatic coast, already famous in the second half of the XIX century. A few km from both Pescara and Chieti, overlooking the Adriatic between the mouths of rivers Alento and Foro. Although the discovery of remains of the Prehistoric and Italic ages evidence the presence of settlements since these ancient times, it was only the Lombard period that the village proclaimed its autonomy, even in terms of the feudal binds (the town's name, in fact, indicates the condition of its citizens, free from all feudal serfdom). In 1501 the town became part of the fief of Costanza d'Avalos d'Aquino and received the title of Duchy and then of Principality, until as a donation, it was ceded to Alfonso d'Avalos d'Aquino, Prince of Montesarchio. In recent decades of the XIX century, along the beach, the district of Marina was developed, around Palazzo della Sirena (Palace of the Mermaid): a long tree-lined street, enriched with noble residences, sea-side villas and elegant hotels, which have transformed Francavilla into the famous resort, known today , as the "Pearl of the Adriatic".
At the same time, the reputation of the town was increased by the gathering of various artists in the convent of Santa Maria del Gesù at the school of the famous master Francesco Paolo Michetti.

Not to miss:
- the remains of medieval walls and towers, such as: Tower d'Argento (Silver) , Tower di Giovanni, Tower Masci, the Torrione (fortress), Torre De Monte and Torre Rapinesi;
- the St. Francis Church, dating from the XII century, a combination of two different architectural styles, Romanesque and Burgundy. Near the church is still present a large stone wall which shows the presence of the Franciscan Monastery, founded here in 1330.
- the Church of Santa Maria Maggiore, built prior to 1307 and rebuilt after the damage suffered by German mines during the Second World War;
- the Church of San Bernardino;
- the Church of the Madonna delle Piane (XVII century);
- the Convent of Santa Maria del Gesu, also known as Convento Michetti for becoming the permanent residence in 1883 of the artist Francesco Paolo Michetti, a gathering centre and meeting place for artists of the Abruzzese and Italian culture, where artists, friends and guests created an intellectual and creative community, with representatives such as Gabriele D'Annunzio (hence the name of one of the salons "cenacolo dannunziano"), who wrote here some of his best works; the writers Eduardo Scarfoglio and Matilde Serao, the sculptor Costantino Barbella and musician Francesco Paolo Tosti.

Map

This town web page has been visited 40,782 times.

Choose language

italiano

english